Rassegna stampa

Ecco il tatuaggio che ridà il sorriso alle donne malate di cancro

 

Un tatuaggio sul capo rende la perdita dei capelli durante la chemioterapia più sopportabile per le donne malate di cancro. La moda dilaga ormai in tutto il mondo

Un tatuaggio per  tornare a sentirsi donna dopo il cancro. È questa la nuova moda, che permette alle donne di potersi sentire più a proprio agio anche dopo la perdita dei capelli.

Una delle cose più difficili da affrontare, oltre alla malattia, è infatti la perdita dei capelli a causa della chemioterapia, che crea tanto imbarazzo e rende il cancro ancora più visibile sul proprio corpo. Arriva adesso una nuova moda, un tatuaggio, che decora il capo momentaneamente senza i capelli.

L’intuizione è di Henna Heals, un’associazione fondata da 5 tatuatrici canadesi, che decorano con l’henné le teste di donne, che si sottopongono alla chemioterapia. L’idea di decorare la testa con un tatuaggio è piaciuta tanto alle molte donne che si sottopongono alle cure contro il cancro, che il sito dell’associazione è diventato una vera comunità e più di 50 artisti in tutto il mondo la praticano.

 

Si tratta di un gesto molto semplice, un tatuaggio, come tanti se ne vedono, ma che in questo caso diventa un vero e proprio supporto psicologico per le donne malate di cancro, che vivono spesso male la perdita dei capelli durante le cure. “La corona di henné è stato un fantastico supporto durante una lunga terapia. Mi ha tirato su di morale e mi ha fatto sentire più femminile” ha scritto una paziente oncologica sul sito dell’associazione.

La fondatrice di Henna Heals, Frances Darwin ha inoltre affermato “Per le malate di cancro le corone di henné sono un’esperienza importante. È la rivendicazione di una parte di se stesse che normalmente sarebbe percepita come malata, danneggiata o non bella da vedere”.

Un tatuaggio, quindi, permette anche alle donne malate di cancro di tornare a sentirsi belle ed alla moda e di attirare gli sguardi di ammiratori e corteggiatori non per la propria malattia ma per la loro bellezza, arricchita appunto dal tatuaggio. A prendere il posto della chioma possono essere soggetti diversi, come fiori, immagini simboliche o messaggi di speranza. La cosa più importante di questo tatuaggio è che riesce a ridare il sorriso alle donne malate di cancro e riesce a fargli sopportare meglio la terribile esperienza che stanno affrontando.

(Fonte: Leonardo.it)

Altri eventi